Per fine ottobre è stato organizzato il IX Convegno Nazionale di Toponomastica femminile, il convegno avrà come riferimento il mondo femminile delle arti e dell’artigianato e si svolgerà su più date dal 19 al 1 novembre.
Per la prima volta il convegno sarebbe stato ospitato anche dal Comune di Montespertoli ma, causa ultimi DPCM che vietano i convegni in presenza sarà possibile seguirlo per le varie date sia in diretta dalla pagina Facebook sia dal canale Youtube della Toponomastica Femminile.



Interverrà all'apertura del Convegno, giovedì 29 ottobre, l'Assessore all’Istruzione e Formazione, Daniela Di Lorenzo: "Il convegno ha l'importante scopo di sostenere il riconoscimento del valore del sapere femminile e promuove nelle scuole la formazione dei docenti per riportare alla luce donne, che in tale ambito, si sono distinte per aiutare alla maturazione delle giovani generazioni una cultura di rispetto e parità di genere."

Il programma nel dettaglio:

Giovedì 29 ottobre
17-18,30
Introduce e modera Paola Malacarne

Saluti istituzionali
Maria Pia Ercolini, presidente di Toponomastica femminile
Luca Milani, presidente del Consiglio Comunale di Firenze
Daniela Di Lorenzo, assessora all’Istruzione e Formazione del comune di Montespertoli
Consuelo Cavallini, assessora alle Pari opportunità del comune di San Casciano V.P

Arte, visibilità e memoria:
Linda Falcone, Il recupero delle opere di artiste fiorentine dimenticate
Livia Capasso, Le artiste fiorentine

***

Venerdì 30 ottobre
17-18,30
Introduce e modera Paola Malacarne

Les salonnières
Salotto letterario con:
Barbara Belotti, Le Medici
Ester Rizzo, Le ricamatrici
Emirena Tozzi Le trecciaiole: un’arte silenziosa
Natalia Cangi, Dall’archivio diaristico nazionale “Gnanca na busia: la mia vita sul lenzuolo”
Lucia Mascalchi, Fedora Barbieri, una donna fuori dal coro
Graziella Priulla, Parole tossiche (video)

***

Sabato 31 ottobre
10-11,30
Introduce e modera Maria Pia Ercolini

Memoria, toponomastica e didattica
Danila Baldo, Concorso Sulle vie della parità (8° edizione)
Donatella Caione, Calendaria in classe: conoscere l’Europa delle grandi donne. Didattica interdisciplinare
Sara Marsico, Educazione civica in ottica di genere
Graziella Priulla, L’abbecedario degli stereotipi di genere
Paola Malacarne, Memory Street, versione outdoor

17-18,30
Introduce e modera Paola Malacarne

Una rosa di donne
Paola Malacarne, Le rose raccontano storie di donne
Silvia Defant, Con le rose tra le mani
Beatrice Barni, La mia storia di ibridatrice
Livia Capasso, Pittrici di rose

***

Domenica 1° novembre
10-11,30
Introduce e modera Paola Malacarne

Percorsi di genere tra arti e territori
Paola Malacarne, La tecnica di CineRiflessioni
Manuela Belardini, Itinerari e luoghi fiorentini di Magherita d’Austria, prima duchessa di casa Medici
Laura Candiani, Tracce femminili nel centro storico di Pistoia e in Valdinievole
Mauro Zennaro, I blues delle donne
Milena Gammaitoni, Musiciste e compositrici
Maria Chiara Rocchegiani, Stefania Lepore, Voce e strumenti, A chantar e Saccargia

torna all'inizio del contenuto