Visite: 137

 

Nel corso della giunta di ieri è stato approvato il progetto esecutivo per un primo intervento di riqualificazione dell'area verde di Baccaiano e l'acquisto di nuovi giochi.

 

Già in campagna elettorale era stato sollevato il problema dell'ex campetto sportivo nell'abitato di Baccaiano.
Ai candidati Sindaci era stato chiesto di prendersi carico del problema il prima possibile poiché quell'area è diventata zona naturale di gioco per i ragazzi della frazione.

L'Amministrazione Mugnaini ha voluto dare da subito un segnale per la riqualificazione dell'area, facendo partire un mese fa i lavori per la ripulitura del campo.
Entro fine settembre questa prima fase cesserà e inizieranno i primi lavori per un totale di circa 12 mila euro.

I lavori saranno conclusi entro novembre e gli interventi previsti sono:

- Fresatura e livellamento del terreno
- Recinzione con struttura portante in pali di castagno della lunghezza di 2 metri e recinzione a rete metallica per separare la zona del Borro dall'area del campetto
- Due porte da calcio a sette
- Due giochi nel giardino adiacente al circolo (un gioco a molla e un gioco-giostra)

"Baccaiano è una frazione in cui le numerose famiglie della zona ci chiedono spazi adeguati per il gioco dei più piccoli.

Con questo primo intervento diamo una prima risposta a questa esigenza, mettendo in sicurezza l'area verde rispetto al borro, installando due porte di calcio a sette e acquistando due giochi per l'area della 'Pinetina'.

Le nostre frazioni meritano attenzione e cura, per questo abbiamo deciso di iniziare così: si tratta di interventi piccoli ma molto importanti" commenta il vicesindaco con delega ai Lavori Pubblici, Marco Pierini.

torna all'inizio del contenuto